Our Blog

Come trovare la propria strada nella vita? Una delle cose che preferisco è fare Coaching in ambito vocazionale che non significa mandare in convento qualcuno, naturalmente, ma aiutare le persone a darsi risposta rispetto ad una delle più grandi difficoltà attuali che è identificare lo scopo della propria vita.

 more

Come fare le scelte giuste da giovani e porre, sul limitare dei trent’anni, le basi della propria felicità per il resto della vita?

Da sempre chi è tra i 20 e i 30 anni è ovviamente giovane e anche solo per questo… fortunato!

La fortuna della giovinezza però non basta, se nessuno ti dice che stai vivendo il così detto decennio della definizione, quel periodo unico della vita in cui puoi scegliere ciò che vuoi con calma e per la prima volta e, se decidi bene, non dovrai fare e disfare e riaggiustare i vari pezzi della tua vita in seguito.

 more

Come andare d’accordo tra fratelli e sorelle da piccoli come da adulti? Risposta secca e immediata: essendo figli unici. Sembra uno scherzo ma non lo è…

(in copertina i simpaticissimi Richard “Richie” e Joanie “Sottiletta” Cunningham, fratello e sorella in Happy days)

 more

Come realizzare i buoni propositi e iniziare a sentirsi veramente bene?

Innanzitutto sfatiamo questa cosa: che i buoni propositi fiocchino solo l’inizio dell’anno perché non è esattamente così.

Sì, i buoni propositi soprattutto di tipo dietetico vanno forte dopo le feste ma si è visto che è settembre il momento clou dei buoni propositi poiché da noi inizia tutto, dall’anno scolastico all’anno lavorativo passando attraverso un numero sconfinato di proposte ed attività…

 more

Amare senza soffrire a qualcuno sembra impossibile e persino contraddittorio. Quante volte infatti è capitato di sentire, o peggio dire, cose dell’altro mondo come “amare veramente vuol dire sacrificarsi in silenzio” o “l’amore vero è capace di tutto”?

Una vita grama che rischia di finire all’ospedale, o peggio, forse perché si confonde semplicemente, ma gravemente, la parola impegno con la parola sofferenza. Amare una persona richiede certamente impegno nella relazione ma mai sofferenza, punto.

(in copertina: il bacio di Paul Newman e Joanne Woodward, stupendi nella vita e sul set)

 more

Pronti… mezzo… via!

Sì, ma per dove?

Partire in quarta senza prendere in mano la propria vita capita davvero a molti, col risultato di iniziare molte cose inadatte che non si porteranno a termine, se non con l’amaro in bocca ed ostinandosi in esse.

Se è vero che la vita è la somma delle scelte fatte e non fatte, non prendere in mano la propria vita si rivela sempre una sofferenza in termini di tempo, energie, emozioni, autostima e salute. Quindi basta soffrire…

 more

Capire come farsi rispettare dagli altri e riuscire a farlo è l’assillo di un sacco di brave persone quelle, per intenderci, troppo buone.

Quando scrivo farsi rispettare dagli altri intendo anche dai propri figli o genitori: ho visto genitori che si facevano pagare anche per l’aria che girava in casa e ragazzini delle elementari che bullizzavano le mamme confabulando con papà e viceversa.

 more

 

Tra poco il web si riempirà di consigli postumi per affrontare l’ansia da rientro vacanze ma il segreto è pensarci prima.

L’ansia da rientro vacanze è un vero e proprio disturbo che in poco tempo esaurisce le energie recuperate, facendo arrivare saturi e sfiniti già ai primi di ottobre.

Le ferie, cioè i giorni di sospensione dal lavoro trascorsi sia a casa che in villeggiatura, sono in genere sempre brevi o comunque percepite così. Ecco dunque 10 mosse da fare anche prima, per fare vacanze belle e riposanti senza il retrogusto amaro dell’ansia da rientro:

 more

Che fare con le convinzioni limitanti? Accontentarsi, lamentarsi o sperimentare il Coaching?

Ciò di cui siamo convinti ha un’influenza fondamentale su ciò che decidiamo di fare o di non fare, determinando significativamente la nostra vita. Le nostre convinzioni o credenze possono ovviamente assumere implicazioni sia positive che negative, supportanti o limitanti, vitalizzanti o depotenzianti. Ma come si crea una convinzione?

 more

Per il Parent Coaching essere genitore non è un mestiere ma un modo d’essere e di relazione che inizia uno stupendo giorno e che cambia la vita di una persona per sempre.

Non un mestiere ma una missione, un cammino, un percorso e una vita che vanno pensati prima e ripensati mille volte durante, se si vuole davvero la felicità di chi si dice di amare, stiamo parlando di tuo figlio, tua figlia.

 more

error: Content is protected !!