Coach Life & Business

Sono Coach Life e Business, Professionista associata AcoI (Associazione Coaching Italia).

Nell’ambito di questa formazione, ho approfondito il Life & Business Coaching, secondo l’approccio della Psicologia Umanistica.

Il Coaching è una partnership non terapeutica tra Professionista e Persona che si avvale di un metodo scientifico, concreto e generativo ispirato alla logica dell’evoluzione, del miglioramento, del potenziale da attivare, non alla logica del deficit.

Il Coaching serve a

• elaborare strategie di miglioramento personali e professionali
• superare le credenze limitanti del proprio Inner Game o gioco interiore
• individuare e raggiungere obiettivi sfidanti
• scoprire e allenare le potenzialità
• costruire piani d’azione concreti
• supportare la motivazione
• aumentare autoefficacia e autostima
• sviluppare i processi organizzativi
• creare una mentalità vincente
• incrementare consapevolezza, autonomia e responsabilità
• trovare il proprio scopo, attraverso l’autorealizzazione.

Il Coach qualificato e competente accompagna la Persona nel suo futuro desiderato attraverso l’applicazione del Modello GROW, acronimo che sta per

• Goals (obiettivi da definire)
• Reality (realtà con cui confrontarsi per trasformare il sogno in progetto)
• Options (opzioni da valutare ed attuare in funzione degli obiettivi)
• Will (volontà da esercitare come impegno verso se stessi).

Il Life Coaching è un rapporto di partnership che si stabilisce tra Coach e Coachee dedicato alle Persone che desiderano scoprirsi, conoscersi, migliorarsi, svilupparsi, sfidarsi e per questo cercano un Professionista in grado di ascoltare e riflettere in modo creativo e propositivo. Il Life Coaching concerne tutti i temi legati all’esistenza e alle relazioni della Persona.

Il Business Coaching è un rapporto di partnership che si stabilisce tra Coach e Coachee dedicato all’Imprenditore, Manager o Professionista che vuole diventare consapevole del proprio valore, focalizzarsi sulle priorità, imparare ad agire in modo efficiente ed efficace, creare un clima di compartecipazione tra collaboratori, migliorare la propria capacità di comunicazione relazionale, diventare facilitatore di cambiamento, diventare creativo-innovativo-competitivo, rinforzare la propria resilienza-assertività-autorevolezza, realizzare work-life balance, ridisegnare il percorso professionale in caso di crisi.

Segreto professionale assoluto, durata del percorso di Coaching e frequenza degli appuntamenti suggeriti dal Professionista ma decisi dalla Persona richiedente.